• Noogar

Cos'è il Japandi? Scopri l'ultima tendenza di interior design e come includerla nel tuo arredamento.

Parlando di interior design, potresti aver sentito parlare di Japandi ma non preoccuparti, non è una brutta parola. Al contrario, è la fusione tra l'estetica antica ed elegante giapponese ed il più moderno e recente stile scandinavo. È un modo per mescolare stili diversi e creare una decorazione d'interni che trova il perfetto equilibrio nella sua ibridazione. Scopri come puoi usare questo stile per arredare la tua casa a Fuerteventura.


La tavolozza dei colori


Una delle principali differenze tra lo stile scandinavo e quello giapponese risiede nella tavolozza dei colori. La prima è caratterizzata dall'uso del bianco e dei toni neutri. Al contrario, lo stile giapponese si basa su toni più scuri e terrosi, ispirati alla natura.


Lo stile Japandi unisce i colori chiari tipici dello stile scandinavo con i toni scuri e naturali di quello giapponese. Questi continui contrasti, come il colore del carbone e i colori della terra mescolati con sfumature pastello di verde salvia e grigio-blu, sono la chiave per arredare uno spazio interessante.

© Pinterest


Il Verde


Sia lo stile scandinavo che quello giapponese hanno un forte legame con la natura, quindi la presenza del verde è un elemento chiave per un interno in stile Japandi.


Tuttavia, data la forte influenza della cultura giapponese, in questo stile, quando si parla di verde, è da preferire la qualità alla quantità. Arredare con le piante è sempre un'ottima idea per dare vita a uno spazio, ma in questo caso un paio di piante saranno più che sufficienti. L'importante è la bellezza: scegli piante dalle forme espressive e dalle foglie eleganti.

© Pinterest


I Mobili


Gli arredi hanno linee pulite e si caratterizzano per la loro estrema funzionalità. I mobili scandinavi hanno solitamente colori chiari e linee più morbide, mentre nello stile giapponese hanno toni scuri e forme più eleganti. Questo mix di legni chiari e scuri, forme sinuose e linee rette è la chiave di lettura per arredare casa con lo stile Japandi.


Ricordati di acquistare panche, poltrone, letti e tavolini bassi e sentiti libero di mescolare mobili diversi. Questo ti aiuterà a creare un design d'interni interessante e autentico.


© Pinterest


Materiali Naturali


Il Japandi è caratterizzato da materiali naturali e lavorazione artigianale e per questo segue i concetti Wabi-Sabi.


Scegli elementi con materiali semplici e naturali, ma di qualità, come lino, juta, legno, rattan, bambù, sughero, terracotta. Lo stile Japandi non mira alla perfezione, anzi, cerca la bellezza nelle cose semplici e crude.


L'utilizzo di materiali naturali è il modo perfetto per creare il tuo stile personale che sarà evidenziato in un arredamento d'interni autentico e connesso alla natura di Fuerteventura.

© Pinterest


Less is More


Una delle caratteristiche essenziali di questo stile è la semplicità. Dovresti scegliere pochi pezzi di arredamento che siano funzionali e autentici per rispettare la tradizione giapponese ma anche mobili e accessori per la casa moderni e originali.


Nello stile scandinavo, gli accessori puntano sul comfort, come tappeti dalle trame morbide, cuscini e coperte che donano agli interni un'atmosfera accogliente. Gli spazi devono essere sempre ordinati e ariosi per creare un ambiente sereno e rilassato dove gli oggetti sono disposti in maniera ordinata.


© Pinterest



Un ambiente Japandi mescola funzionalità e comfort, ma senza perdere il senso della semplicità e del minimalismo. La caratteristica principale di entrambi gli stili è la semplicità. Entrambi si basano su un approccio minimalista nel creare arredamenti semplici e ordinati. Un arredatore d'interni può aiutarti ed assisterti nella creazione di un arredamento Japandi per la tua casa.



Contattaci per maggiori informazioni.


Trasforma la tua Casa con #Noogar


www.noogar.com


Instagram | Facebook




© Pinterest

4 visualizzazioni0 commenti