• Noogar

Intervista col cliente: Raffaella | L'esperienza Noogar

Abbiamo deciso di raccontare cosa vuol dire arredare casa a Fuerteventura dal punto di vista del cliente. Con la gentilezza che la contraddistingue, Raffaella ci racconta la sua personale esperienza con il nostro interior designer durante la fase di disegno, la ristrutturazione e la decorazione della sua villa con piscina nell'esclusivo residenziale Casilla De Costa a Villaverde, Fuerteventura.


© Noogar



Perché ha deciso di acquistare una casa a Fuerteventura?


Io e mio marito siamo venuti in vacanza a Fuerteventura due anni fa e già dalla prima volta ce ne siamo innamorati. Cercavamo un posto tranquillo e un po' "selvaggio", dove la natura avesse ancora la meglio sull'uomo, ma che allo stesso tempo potesse offrire le comodità che la vita moderna ci impone e di cui non si può fare a meno. In Fuerteventura abbiamo trovato tutto questo oltre che a spiagge meravigliose, paesini tipici, pochissimo traffico e tanto silenzio.


Cosa l’ha spinta ad assumere un interior designer e cosa l’ha convinta ad affidare il progetto a Noogar?


All'inizio non avevamo intenzione di assumere un interior designer in quanto, essendo una maniaca del controllo, ero convinta di poter fare tutto da sola. Ad ogni modo, è bastato pochissimo per farmi cambiare idea! Un giorno, il nostro agente immobiliare ci ha parlato di Fabio (Noogar) e, con un po' di scetticismo, abbiamo accettato un incontro via Skype. Devo dire che la prima impressione è stata ottima e data la sua disponibilità e gentilezza, abbiamo potuto esprimere i nostri desideri ma anche le nostre perplessità. Era la prima volta che ci rivolgevamo ad un professionista del settore e, sinceramente, non sapevamo cosa aspettarci. Cosa fa nello specifico un interior designer? Di cosa si occuperà? Come faremo a seguire i lavori senza essere presenti sull'isola? Dopo un breve ma intenso colloquio abbiamo deciso che Fabio era la persona di cui avevamo bisogno: professionale, serio e cortese.


© Noogar



Quali erano le principali necessità di lei e di suo marito? Sono state soddisfatte?


Le nostre necessità erano molteplici ed avevamo solo 2 mesi per ultimare la ristrutturazione, arredare ed iniziare ad abitare nella nostra nuova casa. Lo stile di vita più rilassato dell'isola ovviamente già non giocava a nostro favore, ma la pandemia Covid19 ha solo che peggiorato la situazione.

Nel giro di poco tempo Fabio ci ha presentato un progetto molto interessante su cui iniziare a lavorare. Lo dico senza esagerazioni, Fabio ha fatto un miracolo ed è andato oltre ogni nostra aspettativa. Quindi, per rispondere alla tua domanda, sí tutte le nostre necessità sono state soddisfatte appieno.


Ci racconti come è stato seguire l’intero processo trovandosi in Italia...


A causa della pandemia e della distanza i nostri contatti sono sempre stati via Skype, WhatsApp ed e-mail. Commentavamo insieme a Fabio i rendering che ci inviava e spesso faceva modifiche in diretta seguendo le nostre richieste. Le nostre idee si rivelavano spesso sbagliate in quanto Fabio aveva perfettamente in mente la visione finale della casa e l'arredamento; noi no. Abbiamo capito presto che il disegno, i consigli e le soluzioni che ci venivano proposte durante gli incontri online non solo erano vincenti ma erano stati studiati appositamente per noi e per usare al meglio lo spazio. Con questo non voglio dire che non ascoltava i nostri desideri, anzi, ci siamo innamorati delle sue proposte in quanto le sentivamo nostre. Lo stesso è stato con la scelta degli arredi. Inoltre, con grande precisione ed organizzazione, ci inviava fatture e pagamenti senza mai omettere un euro.


© Noogar



Com’è stata la prima visita nella sua nuova casa disegnata ed arredata da Noogar?


La nostra fiducia nei confronti di Fabio è diventata totale in pochissimo tempo, grazie al suo buon gusto e la sua dedizione. Per questo motivo ad un certo punto gli abbiamo detto che non volevamo vedere più nulla. Le nostre risposte cominciavano ad essere "fai tu, ci fidiamo".

Per alcune settimane non abbiamo saputo a che punto fossero i lavori ma Fabio ci diceva di stare tranquilli e così abbiamo fatto fino al nostro arrivo a Fuerteventura. Siamo arrivati di sera, molto emozionati e pieni di curiosità. Quando siamo entrati a casa, Fabio era lì ad aspettarci e... siamo rimasti senza parole. Era tutto perfetto e curato nei minimi dettagli: mobili, quadri, tende, cuscini… mi sembrava di sfogliare una rivista di case e arredi ma invece era tutto vero.

Il bellissimo spazio in cui ci trovavamo non era solo pronto da abitare, era pronto per essere chiamato "casa".

Tutto questo in nemmeno due mesi, ripeto, un miracolo.


Il suo ambiente preferito?


Non saprei scegliere davvero... Il disegno fatto da Fabio ha donato all'intero look della villa una continuità che da sola non sarei mai riuscita a raggiungere e per questo le sono grata. Ogni ambiente trasmette qualcosa di bello e unico. La casa nel suo complesso è elegante, calda ed accogliente senza perdere la funzionalità e la comodità di una casa moderna. Nulla è lasciato al caso e c'è una attentissima cura dei dettagli, dalla scelta dei colori alla biancheria da letto fino agli accessori, le piante e lo studio delle luci.


© Noogar



C'è stata un’idea di cui non era pienamente convinta ma che alla fine l’ha sorpresa?


Si, effettivamente una cosa di cui non ero molto convinta fino al momento in cui ho potuto vederla dal vivo c'è stata. Fabio ci ha proposto di rivestire una parete del soggiorno con del legno verniciato. Non riuscivo ad immaginarmela nonostante la vedessi nei suoi bellissimi render della casa in 3D. A mio marito è piaciuta subito come idea, quindi mi sono arresa ed ho detto "fate voi…" Che dire, non c'è stata decisione più azzeccata. La pannellatura rende l'ambiente unico e originale senza risultare pesante. Lo trovo bellissimo.


© Noogar


Un aneddoto simpatico lo devo raccontare… prima di decidere di assumere un arredatore di interni, avevamo acquistato un tavolo mentre ci trovavamo sull'isola. Ci era piaciuto ma, dopo avere conosciuto Fabio, ci siamo resi conto che non avevamo tenuto minimamente in conto alcune caratteristiche della casa come il pavimento e gli infissi. Più insistevo a voler tenere il tavolo e più Fabio insisteva nel farmi capire che non era assolutamente adatto all'ambiente e che avrebbe rovinato l'arredamento. Aveva ragione ed alla fine abbiamo optato per un tavolo disegnato da Fabio e realizzato su misura. Solo un vero professionista, il quale crede nel suo progetto e non pensa solo al guadagno, poteva fare di tutto per farci entrare nella sua visione dello spazio e farci capire che non bisogna guardare i pezzi individuali, bensì come ogni pezzo si adatta all'ambiente.


© Noogar


Quali sono i motivi più importanti per cui consiglierebbe di assumere un interior designer?


Con questa esperienza ho capito che nonostante la buona volontà e magari anche un buon gusto, solo un interior designer può capire ed è in grado di gestire e trasformare uno spazio, tenendo in conto tantissime sfaccettature e caratteristiche, sia estetiche che funzionali. Non è sufficiente avere tanti soldi e acquistare mobili costosi per rendere bella una casa. Mi sono resa conto che dietro ad un professionista del design e dell'arredamento c'è tantissimo studio e lavoro oltre che al buon gusto.


Oltre a questo, non ci si rende conto di quanto sia importante avere qualcuno che possa seguire l'intero processo, dai preventivi fino alla decorazione finale. Fabio ha seguito la ristrutturazione personalmente, coordinando e mantenendo i contatti con tutte le persone che lavorano per lui, dall'impresa edile e l'elettricista fino al giardiniere e la ditta di cucine e tende. Questo è un grandissimo vantaggio in quanto Fabio sceglie solamente il meglio e rimane un punto di riferimento sia prima che dopo la consegna della casa. Le ditte che hanno lavorato nella realizzazione della nostra villa hanno un grandissimo rispetto per il lavoro di Fabio e per questo motivo, sotto la sua supervisione, i lavori avvengono rapidamente, con efficacia e attenzione alla qualità.


© Noogar


Come descriverebbe la sua esperienza, a distanza di un anno, con Noogar?


Penso che abbiate già capito che la mia esperienza con Noogar è stata incredibilmente positiva, superando tutte le mie aspettative. Lo consiglio senza alcun dubbio, ad occhi chiusi, perché l'effetto wow è garantito al 100%. Affidare tutto a Fabio ci ha permesso di vivere l'esperienza (molto spesso traumatizzante) della ristrutturazione e arredamento della casa in modo tranquillo e di avere un ambiente meraviglioso in cui vivere per metà dell'anno ed affittare (a clienti sempre pienamente soddisfatti) per l'altra metà.


Scopri di più su questo progetto di interior design: Guarda le Foto - Leggi il blog

Prenota il tuo soggiorno a Fuerteventura in questa villa di lusso con piscina, disegnata ed arredata da Noogar: Villa Raffaella - Villaverde


© Noogar



Trasforma la tua Casa con #Noogar


www.noogar.com


Instagram | Facebook



24 visualizzazioni0 commenti